Allievi 2000: dopo il titolo di Campioni provinciali conquistano la finale della Fossil Cup!!!

18359198_1925331924418529_4522732128674428353_o.jpg

Grandissimo risultato per i nostri Allievi, che dopo il titolo di campioni provinciali aggiudicatosi la settimana scorsa arrivano in finale alla prestigiosa Fossil Cup! Martedì 16 maggio si disputerà a Bagnolo la finale del torneo! FORZA RAGAZZI!!!



Di seguito riportiamo la cronaca della partita: 

Piccardo Traversetolo 10-9 Castellarano d.c.r. (2-2 d.t.r.)

Piccardo Traversetolo: Bianco, Righelli, Benelli, Spagnoli, Sana, Zibana, Laqraa, Zavaroni, Rolli (Lafargi, 57’), Stradi, Orlandini (Fornari, 55’). A disposizione di Mister Dall’Aglio: Arnod, Sula, Bergonzani, Biondi, Kebe.

Castellarano: Puviani, Pellesi, Casinieri, Serri, Puglia, Messeri, Paganelli (Saetti), Lombardo (Forti), Vilianu (Nucci, 47’), Piccinini, Rizzi. A disposizione di Mister Jurinseli: Bergamo, Ligabue, Beghi, Cigarini.

Reti: Zibana (36’), Casinieri (38’), Zavaroni (39’), Rizzi (61’).

Ammonizioni: Benelli.

Arbitro:

Sequenza rigori: Sana errore, Messeri gol, Spagnoli gol, Saetti gol, Stradi gol, Forti gol, Bianco gol, Serri gol, Zavaroni gol, Piccinini gol, Lafargi gol, Casinieri gol, Laqraa gol, Rizzi gol, Fornari gol, Puglia gol, Benelli gol, Nucci errore.

 

Serata di gran calcio a Casalgrande. Gli Allievi della Piccardo Traversetolo, con un’altra grande prova di forza, volano in finale della Fossil Cup. Per battere quelli che forse erano i grandi favoriti ai nastri di partenza, i ragazzi del Castellarano, i gialloneri hanno messo il cuore oltre l’ostacolo e – dopo un’infinita serie di rigori – hanno la meglio su un avversario davvero ostico.

Il primo quarto d’ora del primo tempo è una fase di studio, ma da lì in poi la Piccardo alza ritmo e baricentro, schiacciando gli avversari. Rolli e Orlandini hanno un’occasione a testa, ma falliscono. Anche Stradi, trovatosi davanti al poritere avversario al 25’, scivola: sfumano chance importanti. Quando il Castellarano prova ad affacciarsi nella metà-campo avversaria sbatte su Razak Sana, uno dei migliori difensori centrali della regione. Il primo tempo si chiude dunque a reti inviolate. Niente a che vedere con la ripresa. Al 36’ di gioco, infatti, una bella traiettoria disegnata da Zavaroni su calcio piazzato libera sul secondo palo Zibana, che incorna in rete il vantaggio traversetolese. Gioia che, però, dura poco: due minuti e il Castellarano ha già pareggiato. A ristabilire la parità è Casinieri, con una punizione involontariamente deviata da Righelli in modo decisivo. Neanche il tempo di portare la palla a centrocampo ed ecco una nuova segnatura. Stavolta l’autore è Zavaroni, uno dei migliori centrocampisti della sua annata visti quest’anno in Fossil. Sbuca di testa su un corner battuto perfettamente da Orlandini: le palle ferme sono da sempre un punto di forza delle squadre di Mister Dall’Aglio. La furiosa giostra di cambi nel finale porta ulteriore frizzantezza e vivacità ad una partita già di per sé estremamente godibile. Al 45’ la Piccardo ha la possibilità di chiudere i contri: sugli sviluppi di un corner, Laqraa effettua un tiro-cross al veleno e Stradi, deviando da pochi passi, sbaglia clamorosamente. Di nuovo il n.10 giallonero va vicino alla rete, ma al 30’ è la traversa a dirgli di no, dopo un gran tiro dai 35 metri. A tempo scaduto, la beffa: il Castellarano pareggia. Bizzi trova impreparato Bianco per la prima volta nella stagione e manda la sfida ai calci di rigore. Qui, una sequenza infinita premierà proprio la Piccardo per la freddezza e – semplicemente – per Bianco, un para-rigori coi fiocchi.

E’ la prima finale (su un tentativo) nella storia degli Allievi A della Piccardo Traversetolo, la seconda per Mister Dall’Aglio. Una cavalcata così entusiasmante si chiuderà con la vittoria più bella?

 

via Delia 1, 43029 Traversetolo (PR) - P.IVA: 02805210347