Presentata la nuova Piccardo Traversetolo, al motto di "Ad Maiora Semper"

Una grande presentazione, quella di ieri sera, per la nuova stagione della Piccardo Traversetolo, nella quale agli abiti eleganti degli invitati di rilievo si sono alternate le grida di festa dei bambini e dei ragazzi del settore giovanile. Alla Corte Agresti di Traversetolo, il presidente Franco Scrinzi ha voluto fare le cose in grande tenendo fede al motto coniato per la nuova stagione sportiva “Ad maiora semper”.  

A presentare la serata il noto volto di Tv Parma Luca Romenghi ed il giornalista della Gazzetta di Parma Marco Bernardini. Con la partecipazione del Sindaco Simone Dall’Orto e grazie alle riprese dall’alto del centro sportivo (nel quale, in questi giorni, si sta ultimando il nuovo sintetico) si è subito trattato un tema fondamentale, che sta particolarmente a cuore al Presidente: il radicamento sul territorio. Si è poi passati alle parole dei vari dirigenti: dal direttore generale Giuliano Gandolfi al direttore sportivo Andrea Boni, passando per una figura storica del calcio traversetolese come Vincenzo Grisendi, Presidente dello Junior Traversetolo. Non è mancata la sottolineatura riguardo l’impegno della Piccardo nel sociale: dalla raccolta fondi da destinare alle popolazioni colpite dal sisma nel Centro Italia, all’impegno con Lilt, la Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori. Gradito anche l’intervento di Matteo Cugini, amministratore delegato di Reggiana Gourmet, uno dei principali sponsor della squadra, che ha illustrato un importante progetto rivolto ai ragazzi del settore giovanile, focalizzato sulla educazione alimentare e motoria. La presentazione delle varie rose, che, a cominciare dalla prima squadra, ha via via interessato anche tutti i ragazzi più piccoli, è culminata con la presentazione delle nuove divise per la stagione 2016/2017. L’amministratore unico di Sportika, Carlo Crosio, ha parlato della modernità delle tenute da gioco, un vero gioiello per la categoria. Modelli d’eccezione i portieri Piazza e Medioli, il difensore Margini e il centravanti Chiurato. Quest’ultimo si è confermato sul suo pronostico di pre-stagione: voler arrivare in Serie D con la Piccardo. Mister Bazzarini non si è tuttavia sbilanciato, parlando del duro lavoro che aspetta la sua squadra e il suo staff nei prossimi mesi. Il Presidente ha chiuso la serata con l’augurio di rivedere tutti a fine stagione con qualcosa da festeggiare, dove con “qualcosa” intendeva “Eccellenza”.

Tante le personalità del calcio dilettantistico che hanno presenziato, da Giorgio “Il Manso” Mansanti di emiliagol.it ad Amedeo Faino del Giornale di Reggio.

 

7.jpg 1.jpg 6.jpg 4.jpg

3.jpg 2.jpg 5.jpg 10.jpg 

9.jpg 8.jpg 11.jpg 12.jpg

14.jpg 15.jpg 16.jpg 17.jpg

 

via Delia 1, 43029 Traversetolo (PR) - P.IVA: 02805210347